Clysuva

Non dirmi cosa ne pensi che voglio sentire.

Dr. Sevgi Salman salman nver: Vaccino al più presto nell’aprile 2021

Dr. Sevgi Salman nver “A mio parere, otterremo il risultato più veloce dal trattamento al plasma. Perché è un metodo che conosciamo da altre malattie che stiamo usando. Possiamo descrivere la terapia al plasma come la forma più primitiva del vaccino. Non è un vaccino, ma è un modo per avvertire il corpo che potresti trovarti in una situazione come questa. Ci sono rischi, ma è anche possibile superarli con plasma sintetico creato in laboratorio. Probabilmente intorno a settembre di quest’anno, gli operatori sanitari o altri gruppi professionali rischiosi saranno provati”, ha detto.

Il Dr. Sevgi Salman salman nver porta molti cappelli diversi, tutti combinati in biotecnologia: un bio-imprenditore insegna all’università, scrive libri, mentori e mentori. Grazie alla sua esperienza come senior manager nel settore farmaceutico, capisce le dinamiche del settore insieme al mondo accademico. Il Dr. Nver ha risposto alle domande del quotidiano settimanale

Ci sono molte domande sui vaccini e la medicina, ma iniziamo con la più importante: la corona sarà vaccinata? Qual è il momento di questo sarà?

Certo che lo farà. Attualmente ci sono più di 300 studi clinici in tutto il mondo. Tra questi ci sono i vaccini, e circa 90 gruppi di lavoro sui vaccini sono menzionati oggi, e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) segue 76 di questi vaccini. Ci sono alcuni sviluppi molto promettenti.

Che tipo di sviluppi?
A mio parere, otterremo il risultato più veloce dal trattamento al plasma. Perché è un metodo che conosciamo da altre malattie che stiamo usando. Possiamo descrivere la terapia al plasma come la forma più primitiva del vaccino. Non è un vaccino, ma è un modo per avvertire il corpo che potresti trovarti in una situazione come questa. Ci sono rischi, ma è anche possibile superarli con plasma sintetico creato in laboratorio. Probabilmente sarà sperimentato intorno a settembre di quest’anno, in operatori sanitari o in altri gruppi professionali rischiosi.

E poi ci sono i farmaci usati per gestire il nostro sistema immunitario, e lasciatemi fare una breve dichiarazione qui: Infatti, la maggior parte del tempo, il corpo si sta uccidendo a causa dell’eccessiva risposta immunitaria. Questo è ciò che lo stock si chiama tempesta. In poche parole, il corpo esatate per autodifesa. Sostiene con tanta forza che sta interrompendo le sue ambientazioni, e c’è un quadro serio della malattia, che può causare la morte. Qui, stiamo lavorando su questo gruppo di farmaci per gestire la malattia regolando la nostra risposta immunitaria.

Un altro gruppo di cui spero sono i farmaci che impediscono al virus di entrare nel corpo. Quando il virus entra nei nostri corpi, ha bisogno di aprire una porta ed entrare. Questa porta, che chiamano ACE (Angiotensin Converting Enzyme / Angiotensin Converter Enzyme). Ecco una proteina che impedisce al virus di connettersi lì, in un certo senso, di entrare da quella porta. Questo è un progetto che cammina in Austria. Probabilmente hanno lavorato per un’altra malattia per cinque o sei anni, e ora si dice che siano efficaci per Korona. È un sacco di speranza.

Ci sono anche trattamenti di supporto, come zinco, vitamina C, vitamina D, ecc. Questo è ciò che il contenuto ha.

Come potete vedere, ci sarà una combinazione in cui possono essere applicate molte forme diverse di trattamento, forse saranno utilizzate insieme. Questo è il caso del dipartimento di medicina.

Proprio come gli scienziati valutano ogni possibilità che può derivare, medici turchi si dice che hanno provato metodi diversi utilizzando l’iniziativa quando necessario, e quindi hanno più successo nel trattamento. Lei è d’accordo?

Sì, sono d’accordo. È vero quello che viene detto, e il metodo è corretto. Perché mentre seguivamo i dati dal momento in cui il virus è uscito in Cina, abbiamo sempre detto: Il mondo è un po ‘troppo rilassato! Se vi ricordate, anche i capi di stato l’hanno chiamata una specie di influenza. Queste erano disinformazione che poteva essere molto pericolosa. È un virus che non conosciamo e un virus serio. In Turchia, trattamenti meno aggressivi sono stati eseguiti in modo simile al mondo intero per i primi 10-15 giorni. Poi hanno considerato la situazione grave, lì con la guida corretta del Science Board, dove i protocolli di trattamento sono stati rinnovati ogni settimana e trattamenti più aggressivi sono stati sottoposti.

Un vantaggio dei medici turchi è che sono molto abituati a gestire un gruppo molto grande di pazienti. Abbiamo una mentalità medica che funziona prendendo iniziative, e il paziente turco si fida del medico e ascolta la sua parola. In secondo luogo, poiché il virus è arrivato da noi un po ‘più tardi, un certo numero di scienziati e medici prudenti capito che avevamo bisogno di entrare in lavoro rapidamente dall’inizio alla fine. Abbiamo visto il beneficio di questo, anche. Di conseguenza, penso che la parte di trattamento del lavoro è ben gestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *